VISIONI D’ISTRIA, FIUME, DALMAZIA. NELLA LETTERATURA ITALIANA – CFP

 

 

 

 

 

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TRIESTE

DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

 

 

VISIONI D’ISTRIA, FIUME, DALMAZIA.

NELLA LETTERATURA ITALIANA

Congresso internazionale

 

Invito

 

Per un diverso approccio alla conoscenza della realtà, delle tradizioni e della cultura dei territori d’oltre Adriatico, già insediamento plurimillenario italiano, gradualmente abbandonato a causa di successivi esodi fra Ottocento e Novecento, fino al più devastante  alla fine della seconda guerra mondiale, viene proposto agli studiosi della letteratura italiana di rintracciare, fra i testi scritti in italiano nei vari secoli, opere letterarie che riferiscano di visioni dell’Istria o di Fiume o della Dalmazia non soltanto con riferimento a vedute paesaggistiche delle coste, delle città, delle isole, ma anche dei costumi, degli interni, delle bellezze umane, delle espressioni artistiche, a prescindere dal fatto che l’autore riferisca di cose viste davvero o  qualsiasi sorta di visione pure indiretta, fantastica, onirica.

Per Istria, Fiume e Dalmazia nel complesso qui s’intende quell’insieme di territori che sta fra Trieste e l’Albania escluse. Non si tratta necessariamente di cercare scritti di giuliano-dalmati, ma di autori di qualsiasi estrazione, purché le  opere siano scritte in italiano e/o in dialetti italiani o anche in latino, questo però soltanto se l’autore scriveva anche in italiano (per es. altre opere, lettere, memorie, ecc.); non si dà alcun limite cronologico per cui la ricerca può spaziare dalle origini della letteratura italiana a oggi. Si tratta di un argomento nuovo sul quale non esiste una bibliografia critica preconfezionata.

Il congresso si celebrerà a Trieste (Civico Museo della Civiltà Istriana, Fiumana e Dalmata, Via Torino 8) nei giorni 7 e 8 novembre 2019, anche con sessioni parallele.

Hanno già assicurato la loro adesione:

 

 

Anna Bellio (Milano)

Ilvano Caliaro (Udine)

Ilaria Crotti (Venezia)

Pietro Frassica (Princeton, NJ, Stati Uniti d’A.)

Vicente Martin Gonzalez (Salamanca, Spagna)

Pedro Luis Ladron de Guevara (Murcia)

Franco Musarra (Lovanio, Belgio))

Nedjeljka Balić-Nižić (Zara, Croazia)

Maria Pagliara (Bari)

Donato Pirovano (Torino)

Paola Ponti (Milano)

Andrea Rondini (Macerata)

Antonio Saccone (Napoli)

Laura Sanguineti White (Rutgers, NJ, Stati Uniti d’A.)

Antonio Sichera (Catania)

Ulla Schroder (Nimega, Olanda)

Michela Toppano (Marsiglia, Francia)

Corrado Viola (Verona)

Zosi Zografidou (Salonicco, Grecia)

 

 

Coloro che prevedono di partecipare sono pregati di compilare e inviare il modulo allegato al più presto e comunque entro venti giorni, onde agevolare l’organizzazione e l’accoglienza.

Le proposte di interventi (15 minuti) saranno accettate nei limiti del possibile e in ordine di arrivo. I programmi, comprensivi di tutte le informazioni necessarie, saranno spediti a  chi restituirà la scheda di adesione.

Chi desidera che il proprio intervento sia pubblicato negli Atti consegnerà il testo definitivo (carta e testo digitalizzato), di non più di 20.000 battute (spazi e note inclusi), redatto secondo le norme della «Rivista di letteratura italiana», entro la fine del simposio. Le norme, oltre che essere qui allegate,  sono riportate in fondo a ogni copia della rivista e consultabili nel sito www.libraweb.net

Le adesioni devono essere inoltrate a  I.R.C.I., Istituto Regionale per la Cultura Istriano-fiumano-dalmata, Via Duca d’Aosta 1, 34123  Trieste, Italia; tel: +39.040.639188,  fax +39.040.639161, posta el. irci@iol.it  (alla c. a. del Direttore dott. Piero Delbello).

Informazioni di carattere scientifico possono essere chieste a  giorgio.baroni@unicatt.it  e benussic@units.it.

I coordinatori scientifici

Giorgio Baroni e Cristina Benussi

 

 

 

 

 

 

 

 

MODULO DI PARTECIPAZIONE

(non impegnativo, inoltrabile anche via fax o posta elettronica)

 

 

 

Il/La sottoscritto/a …………………………………………………………………

Domiciliato/a a ……………………………………………………………. in …………………………………………………. tel. .………………..…………. fax …………………………… posta el.………………………………………………………

Ente di appartenenza ……………………………………………………………………………………………………… qualifica ……………………………….. disciplina……………………………………………………………..

comunica che intende, in linea di massima, partecipare al Congresso Internazionale di studi su  Visioni d’Istria, Fiume e Dalmazia nella letteratura italiana, che si terrà a Trieste nei giorni 7-8 novembre 2019.

 

 

 Intende leggere un intervento

 

dal titolo ………………………………………………………………………………………………………………….. ………………………………………………………………………….

del quale allega una breve sintesi:

 

………………………………………………………………………………………………………………….

 

…………………………………………………………………………………………………………………….

………………………………………………………………………………………………………………….

0 réponses

Répondre

Se joindre à la discussion ?
Vous êtes libre de contribuer !

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.