Convegno internazionale sulla letteratura italiana della Shoah

Convegno internazionale sulla letteratura italiana della Shoah

Università di Zurigo (Svizzera), 10 e 11 maggio 2016

Call for papers 

(English version below)

 

Il 10 e l’11 maggio 2016 si terrà, presso l’Università di Zurigo, un convegno internazionale dedicato alla letteratura italiana della Shoah a cui parteciperanno alcuni tra i migliori specialisti e specialiste della materia.

Il call for papers si rivolge in particolare alle giovani ricercatrici e ai giovani ricercatori (livello di dottorato o post-dottorato) che si occupano di letteratura concentrazionaria italiana, in prospettiva sia letteraria che linguistica (Primo Levi, Liana Millu, Edith Bruck, Giuliana Tedeschi, Schlomo Venezia, ecc.).

Al di là delle occasioni celebrative, il Convegno si propone di esplorare il tema della deportazione italiana in un’ottica il più possibile inclusiva, che permetta di offrire una lettura critica dell’insieme delle testimonianze della letteratura concentrazionaria, a firma maschile e femminile. Saranno pertanto accettati contributi che adottino prospettive metodologiche diverse (dai gender studies all’analisi testuale fino agli approcci linguistici, senza escludere i cultural studies e le riflessioni teoriche) purché i testi di riferimento si attengano al corpus italiano della Shoah. Sono inoltre possibili aperture interdisciplinari, per esempio nell’ambito cinematografico e documentaristico, a condizione che venga mantenuto il focus sull’universo concentrazionario.

Le proposte – che, anche in vista di una successiva pubblicazione degli atti, devono essere originali e innovative (ossia non devono essere tratte da articoli già pubblicati o in via di pubblicazione e devono sforzarsi di portare nuova linfa alla ricerca sul tema) – dovranno essere inviate entro il 28 marzo 2016 all’indirizzo: sibilla.destefani@uzh.ch

L’abstract sarà composto di ca. 300 parole e accompagnato da un breve profilo biobibliografico del/della proponente (escluso dal conteggio delle 300 parole).

Il comitato organizzativo s’incaricherà di valutare le proposte pervenute e di comunicarne l’accettazione entro il 5 aprile 2016. Le persone selezionate saranno ospitate a Zurigo a spese dell’UZH (viaggio e pernottamento).

Lingue accettate: lingue della Confederazione Svizzera e inglese.

Data del convegno: 10-11 maggio 2016

Luogo: Università di Zurigo, Svizzera

Enti organizzatori: Cattedra di Letteratura italiana e Cattedra di Linguistica italiana dell’Università di Zurigo.

Per ulteriori informazioni: www.lashoahinitalia.ch

***

Call for papers

 

International Conference on Italian Holocaust literature

University of Zurich (Switzerland), 10 and 11 May 2016

 

On May 10 and 11, 2016, the University of Zurich hosts an international conference dedicated to Italian Holocaust literature, where will meet some of the most successful and influential scholars in this field.

The call for papers is directed especially at young researchers (PhD and post-doctorate candidates) that deal with Italian Holocaust literature, which lays particular focus on concentration camps, both from a literary and a linguistic point of view (Primo Levi, Liana Millu, Edith Bruck, Giuliana Tedeschi, Schlomo Venezia, etc.).

Beyond being a venue for celebratory occasions, the conference is aimed to explore the theme of Italian deportation from an angle that allows to offer a broad critical reading of the testimonies of camp literature, by paying attention to female as well as male authorship. The organising committee is pleased to welcome scholars from different disciplines and thus will accept proposals which analyse the theme along an interdisciplinary trajectory (gender studies; traditional literary and linguistic approaches to the text; cultural studies; literary theory; medial approach), provided that the reference texts adhere to the corpus of Italian Holocaust literature and/or the focus is kept on the topic in question.

In view of a subsequent publication of the conference proceedings, the proposals must be original and innovative (i.e. not drawn from articles already published or in press and should strive to shed new light on the research topic).

The abstract is composed of 300 words max. and should include the following: personal information of the candidate (name, surname, e-mail address, institutional affiliations) and thematic area (note: title, possible bibliography and personal profile should be excluded from word count) and should be submitted to sibilla.destefani@uzh.ch by March 28, 2016.

Notifications of acceptance will be send out by April 5, 2016. Travel and accommodation costs will be covered by the University of Zurich (UZH).

Official languages: National languages of Switzerland and English

Date of the conference: 10-11 May 2016

Place of the conference: University of Zurich, Switzerland

Organising Committee: Chair of Italian Literature and Italian Linguistics of the University of Zurich

Further information is available on the conference page: www.lashoahinitalia.ch

0 réponses

Répondre

Se joindre à la discussion ?
Vous êtes libre de contribuer !

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.